PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pulito

mattina di riposo, solo, sole accecante
la testa mi duole, anche se ieri sera non ho fatto niente
niente liquido, niente velocita', niente di niente
solo chiaccere, un po' di sudore, aria respirata
sono a posto
pulito
ormai da un po'
non sento particolari nostalgie
nessun dolore
nessun pentimento
forse son cambiato
forse è cosi' che va
o che ho voluto farla andare, ma allora perche':
1- Mi fa male la testa
2-Tremo
3-Ho le ossa rotte
4-Mi sento svuotato
chissa'... sono pulito, sobrio, sano
ma forse il vero problema e' pulire quello che ce' dentro
ripulire la mente e l'anima da anni di merda
certe cose stanno attaccate come l'odore del pesce del mercato
non van via, ci vuole tempo
mi impegno e cerco di imparare, sto tranquillo
accetto e godo le piccole cose, buone e cattive
con l'aiuto di qualcuno
strano a dirsi, non l'avrei mai accettato prima
convinto solo di me
uno ci prova
l'importante è combattere, non vincere
e vediamo se riusciamo a fare il lavoro completo
È mattina, mattina di riposo, un' altro giorno
e ci si prova ancora

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • giuliano paolini il 30/11/2008 14:43
    la cosa strana per una persona mediamente capace ed intelligente che adora il sapore della liberta' e' chiedere aiuto e assecondare, in questo abbandonarsi e arrendersi si nasconde il sapore della nascita vera quella che puo' avvenire solo dopo la maturita', quando muoviamo i nostri passi in direzione dell'onesta'. in questo gesto e' racchiusa la opportunita' di sbocciare completi ed integri
  • aleks nightmare il 29/11/2008 20:56
    non do torto al tuo ragionamento ma il modo in cui hai messo giu' il messagio non mi è piaciuto per niente... c'era un che di "so tutto io"...
  • emilio tasca il 29/11/2008 18:46
    L'importante è combattere PER vincere. Ma credo che tu lo abbia capito perchè altrimenti " ci si prova ancora" non avrebbe senso. Spero per te stesso che riesca a vincere.
  • aleks nightmare il 29/11/2008 17:41
    ringrazio i puristi dell'ortografia per i suggerimenti, ma sinceramente credo che il contenuto sia la cosa più importante... guardate i vostri lavori precisi e corretti, e chiedetevi se dicono qualcosa, se hanno l'anima... magari voi l'avete gia' venduta come se fosse un prodotto preconfezionato...
  • laura cuppone il 29/11/2008 17:32
    non stancarti di provare
    libera il tuo cuore dal peso del niente
    e donagli la possibilità
    d'esistere... donala a te.. e a chi potrai amare...

    ... laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0