accedi   |   crea nuovo account

Pura follia

Nel bicchiere di vetro soffiato,
verso gocce di pura follia.
Mescolo la mia energia
e bevo senza pensiero.
Non desidero che smarrirmi
nell' Inferno della quotidianità,
vorrei confondere la mia voce,
l'ego sconfortato
tra dune di perfidia,
indifferente mondanità...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • augusto villa il 18/10/2012 15:19
    Eh sì... La goccia... che non fa traboccare il vaso...
    Quando ci vuole ci vuole!!! Vera e sentita...
    Personalmente preferisco..."il goccio"... eheh... Hic!
    --------------
  • Anonimo il 17/01/2010 16:49
    penso che sia più importante lasciare che escano i nostri veri sentimenti quando si scrive. se lo si fa per passione.
    Verrà un tempo in cui ci si potrà anche pensare di scrivere per fare spettacolo ma io sono un musicista ed amo il jazz che tramite l'improvvisazione, permette di esprimersi liberamente.
    per questo mi piacciono le tue poesie cara alessia.
  • Anonimo il 31/08/2009 18:48
    molto bella!
  • Andrea Rigoni il 06/07/2009 17:24
    un pensiero lento e veloce, brava
  • Alessia Amato il 10/03/2009 16:57
    Follia, volontà, perspicacia... e tu scegli, sempre, le parole più giuste!! Ti voglio proprio bene, my swan
  • lucia pulpo il 08/03/2009 19:35
    Folle sarebbe rimanere indifferente alll'allucinazione della volontà! sei, sempre perspicace!!!
  • Henry Chinasky il 06/12/2008 13:10
    Ti capisco a pieno. Anche io ho bisogno di un po' di follia per sfuggire al terribile vuoto della quotidianità.
  • Sara ALBANO il 29/11/2008 22:05
    Niente male anche la tua, di poesia... ciao Alessia... come stai?
  • Sonia Di Mattei il 29/11/2008 21:51
    un cocktail very strong.
    bella, piaciuta
  • emilio tasca il 29/11/2008 19:01
    Quella che tu chiami follia è la forza che ci porta a superare tutti gli ostacoli.
    Il drynk è perfetto: Forza ed energia, manca solo qualche bel pensiero forte che ti porti al traguardo voluto. A 20 anni non ci si può smarrire. Poi chi scriverà più come te? A rileggerti presto.
  • Riccardo Brumana il 29/11/2008 16:42
    la prima parte l'ho adorata, forte ed energica!!!
    la seconda scende nell'arrendevolezza a questo inferno...
    una buona poesia per me ma aveva le basi per essere spettacolare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0