accedi   |   crea nuovo account

Ponte vecchio…. Omaggio a Firenze…ed ai Gigli ABitanti Già i sogni

Quando mi sento sulla tua via
Sono qui

divinamente

Quando ti vivo nella mia vita
Sono ora

attimo eterno

Quando ti amo con tutto me stesso
Sono tempio

d’Amore

Sei
nelle tue angeliche mani
celesti
il mio rosso cuore incantato

Forti
Potenti
Macinanti
Strazianti

Se ti perderò
non sarò più lo spazio
per viverti

Se morirò
non avrò più tempo
per amarti

Se mi abbandonerai
perderò tutto

vivrò sotto un ponte arcobaleno

un nulla
triste
senza più oro

le lacrime fluenti
di un dio barbone

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0