accedi   |   crea nuovo account

cenere sul letto

Cenere sul letto, fumo stuzzicante
gli ucceli cantano, la giornata inizia
controllo il giornale, mi leggo qualcosa
non tengo la testa, fingo

mi addormento

cenere sul pisello
la mano trema ancora
rivedo pezzi di qualcosa di nuovo
sorrido al muro

le finestre cadono
ancora ancora sempre
ma poi ci si ferma
si fermano

per ora tutto a posto
si spera

cenere su tutto
il vento non la porta via
appicicata all' esistenza
le mani non possono nulla
cenere sempre
sempre cenere
un letto di mozziconi
l'unico riposo

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 01/12/2008 21:23
    Coraggio poi la nube di fumo e la cenere spariranno lasciando posto al sole.
    Bella!
    Un abbraccio...
  • aleks nightmare il 01/12/2008 20:51
    la vita puo' essere un tormento di angosce ad ogni eta'...
  • Anonimo il 01/12/2008 20:00
    ma si... ragazzo... lo so!
    era per sdrammatizzare un po'... dai! sei così giovane! coraggio!
  • aleks nightmare il 01/12/2008 19:42
    non era propri qullo il senso
  • Anonimo il 01/12/2008 19:12
    e ma che straziante situazione!
    ma fuma meno!
    almeno...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0