accedi   |   crea nuovo account

L'anfratto segreto (3 agosto 2008)

Gonfia lacrima...
scivoli pesante
nascosta da lenti...
che coprono
il tuo riflesso di aiuto.
Imprevedibile
ritorni a trovarmi
quando certe realtà sono nitide...
nel mostrar la loro difficoltà.
Intorno alla vita...
c'è troppa sopravvivenza
di chi lotta nel silenzio del dubbio...
di perdere l'appoggio di un sorriso.
Vorresti chiudere gli occhi
ed immaginare...
che tutto tace di serenità
ed i sogni di ciascuno...
non più sfuggente realtà.
Ma una lacrima è sempre in agguato...
quando la gioia diventa ricordo
rubandoti la nostalgia.
Forse è il presente non vissuto
che insofferente rifiuta
l'esser rimpianto futuro...
il presente che rivendica
il mistero della sua magia...
e ti libera solamente
quando con semplicità...
lo vivi intensamente.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Rik Forsenna il 19/09/2010 00:19
    scusa il ritardo... Grazie!
  • Rik Forsenna il 19/09/2010 00:19
    scusa il ritardo... Grazie!
  • Fiscanto. il 02/10/2009 17:44
    molto bella
  • serena ricordi il 01/12/2008 15:20
    bella, sentita, reale per chi ha sentimenti e rimpianti. grazie per il tuo commento, le nostre sensazioni si somigliano.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0