PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Continuerò ad aspettarti

Mi manca non poterti dire ti voglio bene, dar voce ai tuoi pensierosi
silenzi, ascoltare le tue risate disperdersi nel corridoio della nostra casa,
l’allegria che portavi con te quando camminavi per le strade della vita, mi manca
la tua mano che accarezzava il mio viso, mettendo le ali alla stanchezza.
Mi manca quell’amore che solo tu sapervi darmi, mi mancano quei momenti
lontani, quei momenti in cui tu vivevi, cerco il suono della tua voce in ogni rumore,
il tuo respiro nel vento, e cerco te nelle tue passioni, nei tuoi sogni appena accennati.
Ti cerco per non smarrirmi, e ti sogno per continuare a sognare.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 03/07/2011 20:14
    non ho parole ti capisco... e come se tu parlassi del mio dolore... in fondo questo sentimento ci unisce ci accomuna... ed io con il cuore ti sono vicina... brava
  • rita gargaglione il 02/12/2008 13:32
    Grazie Riccardo, per il commento e per i consigli.
    Kiss
  • Riccardo Brumana il 02/12/2008 13:10
    una poesia che toglie il fiato per quanto riesce a far sentire la tua anima "smarrita"...
    complimenti.

    ti consiglierei di andare a capo dopo le virgole e lasciare uno spazio tra le strofe "prima di -Mi manca- e -Ti cerco- non solo per dare una visione più "danzante" alla poesia ma anche perchè, l'interruzione della frase, lascia quella frazione di tempo che amplifica la comprensione del messaggio.
    solo consigli, vedi tu. ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0