PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Morti Bianche

Morti Bianche,
numeri freddi, inosservati, non contati
stelle scomparse
che si frantumano nel suolo di questa terra.
Terra, piano piano diventerai
una lucciola che non ha più
la forza per accendersi,
una farfalla che sbatte le ali
per restare in vita,
ma non resiste:
soccombe al buio.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Riccardo Brumana il 02/12/2008 23:07
    argomento delicato e poco trattato. tu l'hai fatto e con un ottimo esito...
    Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0