PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

il pensiero

sono dentro ad una gabbia,
invidio i pesci che nuotano liberi,
invidio gli uccelli che volano in cielo liberi ,
invidio i felini che corrono liberi,
ma un giorno quando usciro' da questa gabbia anch'io saro' libero.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Maria Rosa Cugudda il 11/05/2010 14:52
    Ritengo che sfoltendo il contenuto e curando la forma, la poesia possa rendere di più, anche prchè il tema della libertà attrae sempre!
  • Arianna Bianchi il 11/05/2010 13:46
    Le nostre gabbie sono le nostre paure, a volte occorre osare!
  • Anonimo il 11/05/2010 00:26
    è scontata e ovvia non molto fantasiosa
  • Anonimo il 02/12/2008 19:25
    è molto banale

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0