PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Chiunque tu sia

Ti rifugi ed alberghi nei miei pensieri
inneschi ed infuochi i miei desideri
di notte vi entri e rubi i miei sogni
di te e della tua essenza l'impregni
Ma al mio risveglio di te cosa rimane?
soltanto l'amara illusione della mia immaginazione
La nostalgia di qualcosa che non è mai stata mia
o che mai lo sarà chiunque tu sia.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Donato Delfin8 il 09/01/2009 17:53
    Bella! Concordo con Simona. grazie a presto
  • Free Spirit il 03/12/2008 21:30
    grazie di cuore ragazze per il vostro commento e augurio, fa sempre piacere sapere che qualcuno apprezzi quello che scrivo un bacio Davide
  • simona mugnaini il 03/12/2008 20:07
    Belle rime e bella poesia. Una cosa se posso permettermi;io avrei cercato di creare più versi, staccare di più le frasi per un effetto finale più incisivo... ma è solo una considerazione niente di più... in ogni modo molto bella.
    Spero che da sogno si evolva tutto in realtà...
  • Sonia Di Mattei il 02/12/2008 23:13
    insidioso pensiero.
    chiunque sia, spero abbia presto un volto. è un augurio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0