PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ritorno

Riparto da qui, riparto da me
dai miei sogni e dalle mie illusioni.
Riparto dalla mia Terra, dalle
dure mani di mio padre, dalle speranze
dall’emozioni, riparto dalle lacrime
versate e dalle gioie che incontrerò lungo la strada.
Riparto da una domanda:
è questo il mio tempo, la mia dimensione?

Cerco risposte che non conosco, cerco la mia via,
frattanto la vita percorre strade nuove,
il sole appare all’orizzonte.

Una nebbia sottile fa da sfondo
al mio vagare e avvolge prove insidiose.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 17/04/2011 10:19
    spaventa molte persone la parola ricominciare, chi supera questa paura è già pronto per partire, complimenti
  • Raffaele Ditaranto il 17/10/2010 03:16
    ogni giorno è un bel giorno per ricominciare
  • Anonimo il 16/10/2010 12:10
    Oggi è un bel giorno per ricominciare...
    Buona fortuna!
  • Raffaele Ditaranto il 06/02/2009 14:51
    grazie tante
  • Sandrino Aquilani il 05/02/2009 14:21
    Arrivi e partenze, è così che si scrive la vita. Bella la tua determinazione. Complimenti.
  • Vincenzo Capitanucci il 03/12/2008 21:49
    Ripartire dalle proprie radici... terrestri e celesti... e nel sole ricrescera l'albero di vita...

    Molto bella... fa riflettere...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0