PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dove sei

ti voglio ma sei lontana
forse inseguo il niente credendo di inseguire te
se poi ti prendo scivoli dalle mie mani senza che nemmeno me ne accorga
sei ricordo sbiadito
quanto mi manchi nemmeno lo sai

un giorno forse ti ritroverò
intanto non potrò fare a meno di pensarti
non potrò fare a meno di odiarti
e nel frattempo la vita odierà me

non so quanto ancora potrò stare senza te
magari ancora tanto
infondo ormai ci sono abituato

la sofferenza mi schiaccia l'anima
mi viene da sorridere
di urla da spendere ormai non ne ho quasi più
quelle che rimangono rimbomberanno dentro di me inascoltate.

 

1
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/04/2012 20:36
    splendida poesia complimenti

9 commenti:

  • Sandra Checcarelli il 30/05/2011 11:03
    Bella! Mi piace molto! Un grido soffuso d'amore...
  • Vincenzo Capitanucci il 03/12/2008 21:51
    Felicità.. ti inseguirò ovunque... perchè ovunque sei... e più ti cerco.. più non ti trovo... e della mia sofferenza.. ormai sorrido...

    ma tu esisti...
  • Paola Bonc il 03/12/2008 17:43
    già... sono d'accordo con Sophie... mai smettere di cercare...!!!
  • gianni cappi il 03/12/2008 17:10
    un saluto a chi ha voluto dedicare del suo tempo per le mie parole, un grazie a chi le ha capite o apprezzate, a Riccardo dico che non ha torto, i toni sono rassegnati, ma è così che mi sento, ho voluto esternare delle mie emozioni, non volevo raccontare la storiella dal lieto fine, ci tengo a precisare però che non sono così di natura, anzi, nela mia vita c'è ancora tanto spazio per il sorriso e sopratutto c'è la voglia di raggiungere quella felicità vera che da troppo tempo non vivo più, non mollo anche se è difficile, ma non sono ne il primo ne l'ultimo che vive queste difficoltà.
  • Lorella Mazza il 03/12/2008 16:30
    Molto bella...
  • Emanuela Corciulo il 03/12/2008 14:21
    poesia molto bella, i tuoi sentimenti arrivano diretti al lettore...
    però se vuoi un consiglio, la felicità quando meno te l'aspetti e quando meno la cercherai, sarà la prima ad accarezzarti la mano... mai perdersi d'animo!
  • Riccardo Brumana il 03/12/2008 12:56
    mai arrendersi alla mancanza di liberà... è sempre da cercare e conquistare, un po' alla volta...
    poesia dai toni un po' troppo arrendevoli "rassegnati?" per me...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0