username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fantasmi meccanici (3 dicembre 2008)

Andrò oltre le maschere di comodo...
strappandole con lucido vigore.
Chissà mai quali saranno
i veri volti mai mostrati...
ma nelle bugie sempre evidenziati.
Forse saranno ancora più orribili
immagini sbiadite... prive di vita...
fantasmi meccanici che chiedono aiuto...
con impotenti armi di cera.
Forse si potrà vedere
una parvenza di vita... dimenticata...
offuscata da stupida avidità.
E la verità mostrerà la luce del sole
a sguardi codardi
e vilmente spenti...
che tramano scontate cattiverie
ma muoiono sgretolandosi...
della loro stessa povertà.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 08/12/2008 03:10
    Sotto una maschera di cera... appaiono.. pallidi visi diafani... in un appare.. traspare... una parvenza di vita...
    Bellissima Rik... nella luce.. inizia un viaggio... dalla povertà dell'avere... alla ricchezza dell'essere...
    Complimenti!!!!
  • Riccardo Brumana il 03/12/2008 20:40
    molto bella e ispirata, complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0