PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

"... ma che bella giornata.."

Risveglio controvoglia,
umore nero,
tempo grigio;
è proprio una giornata del cazzo!
Uno di quei giorni
che vorresti rimanere a letto,
e dormire a sazietà,
sognare a volontà,
seppellire la realtà.

... e stare
in mezzo al mare,
su di un Panfilo esagerato,
con solo Donne,
esagerate,
ed essere coccolato,
viziato,
amato,
in modo esagerato!

Ma no!
Ti devi alzare,
fare presto,
andare.
L'ufficio, il capo ufficio,
il collega, la collega,
... il lavoro arretrato,
... fan culo io
e chi l'ha... inventato.

Farà freddo?
Metto il cappotto pesante?
Apro il balcone,
una raffica di acqua e vento
mi investe,
il pigiama si inzuppa.
È proprio una giornata del cazzo!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Ezio Grieco il 23/12/2008 09:55
    Ciao Michelangelo... verità sacrosante, grazie
    mikelus
  • Michelangelo Cervellera il 22/12/2008 16:58
    ci sono giornate più di m... delle altre, ma il solo alzarsi per andare a lavorare già è deprimente, con tutte le belle cose che avrei da fare, mi sembra una perdita del mio tempo enorme.
    Ciao Mikelus,
    Michelangelo
  • Ezio Grieco il 09/12/2008 15:39
    ... si hai ragione, proprio una giornata di... m...
    grazie del commento Claudia
    mikelus
  • claudia checchi il 09/12/2008 14:44
    leggendo questa poesia molto carina... pero' più che bella giornata.. direi.. che giornata di emme... un affettuoso saluto Claudia..
  • Ezio Grieco il 05/12/2008 14:37
    Ciao dolce, grazie.
    ...è una di quelle.. situazioni che prima o poi capitano a tutti.
    Un saluto
    mikelus
  • Dolce Sorriso il 05/12/2008 14:32
    simpatica e ironica
    piaciuta
    ciao
  • Ezio Grieco il 05/12/2008 10:13
    ... si, è vero, a volte le notti sono ancora più del c... di quanto non siano le giornate.
    Ciao giuliano, grazie per essere passato.
    mikelus
  • giuliano paolini il 05/12/2008 09:34
    l'altra notte mi sono svegliato dal senso di incazzatura profonda che nasceva da una discussione feroce avuta in sogno, quindi non sempre il dormire e' sinonimo di relax e ristoro
  • Ezio Grieco il 04/12/2008 23:42
    Ciao Alessandro, grazie del commento; alla prossima
    mikelus
  • Ezio Grieco il 04/12/2008 23:39
    Ciao Simona, grazie del commento, spiritoso e gradito.
    ... fai parte di corpi di Polizia? Ho letto bene divisa?
    Un saluto
    mikelus
  • Anonimo il 04/12/2008 19:53
    Beh...
    purtroppo capita!
    un bel ritmo, se ti consola!
    Ciao Michele... alla prossima!
  • simona mugnaini il 04/12/2008 14:45
    Troppo carina... ho esclamato proprio stamattina "che giornata del ca..."ho tolto la divisa dallo stendino e mi ha investito uno spruzzo di acqua e non parliamo di quanto era ghiacciata... hai reso le nostre giornate di mer... cosi ironicamente in questo simpaticissimo componimento!! E mi è piaciuta...
  • Ezio Grieco il 04/12/2008 13:29
    .. hai ragione, una giornata di... vita... ordinaria?
    Ciao Sophie, grazie del commento
    mikelus

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0