accedi   |   crea nuovo account

PAROLE, ALGHE E CORALLI…

-“La questione
È delicata…”-
La civetta abbassa lo sguardo
Pronunciando quelle parole
E nel togliersi
Le tonde e piccole
Lenti
Scuote la testa e sospira…

Vorrei abbracciarla,
Ma le nostre ali hanno natura diversa,
Diverse traiettorie,
Diverse alture nella conquista…

“Ce la farò così piccola
A trovare
Il giusto sentiero
Dove deporre i miei sorrisi e le mie lacrime,
Per farli vivere insieme
Senza perdere il calore
E senza che il troppo sale
Renda amari i miei sospiri?”

-“I tuoi occhi
Ancora brillano
E la luce ti ha fatta luce…
Non riuscirai a dimenticare,
Ma il tuo ricordo salverà il tuo sale
E nella nebbia dei giorni fuori dal bosco
Ti servirà a difenderti
Conservando il tuo riflesso intatto…
Anche stavolta
La tua fede ti circonderà
E quando le avrai sorriso accogliendola
Sempre in te,
Ne respirerai il sapore
E la tua polvere continuerà a brillare…”-

Un piccolo balzo
E sono sul ramo più alto
E sciolgo i miei capelli
E ammicco alla saggezza…
Lei mi fa un cenno
Prima di lasciarmi andare
Tra le onde,
Oltre il bosco…

…Stanotte voglio dormire
Con te
Dolcissimo sogno,
Intrecciando fili di parole
A lunghe alghe argentate
E rossi liquidi coralli…

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • laura cuppone il 13/12/2008 23:59
    grazie nemo...
    Laura
  • nemo numan il 13/12/2008 20:30
    bellissima
  • laura cuppone il 06/12/2008 23:48
    invidioso!!!
    e talpina...
    invece di ringraziarmi per la maiuscola... che ti aiuta a trovare il capoverso...

    ciau

    Laura
  • augusto villa il 06/12/2008 23:46
    Un sogno... sì!... ricco di suggestive immagini... Bravissima Laura...
    Pero... con quelle maiuscole... daiiiii...
  • laura cuppone il 06/12/2008 22:22
    Sophie... i sogni compiono davvero miracoli...
    già solo desiderandoli...
    grazie un bacione!!!
    Laura
  • laura cuppone il 06/12/2008 22:21
    Tiziano mi fa piacere che uno scrittore ritenga la mia poesia prosata quasi un racconto...
    grazie... per il complessa e ritmata...

    un bacio
    Laura
  • laura cuppone il 05/12/2008 22:41
    x Vincenzo: mi fa un piacere infinito rivederti...
    grazie di cogliere... le ali sono diverse... per ora...

    x giuliano:
    spiritosissimo... e sensibile...
    lo sai vero che comunque ti vedo?
    grazie...

    x michele, caterina, mari e dolce:
    il sogno é il principio... e una volta entrati...
    come si fa ad uscirne?
    lo specchio
    del dentro
    non perdona
    fortunatamente...
    l'obiettivo diviene il viaggio stesso...

    vi abbraccio
    grazie
    Laura
  • Vincenzo Capitanucci il 05/12/2008 22:04
    Livelli diversi... difficili abbracciarli.. tutti insieme... ma sciogliendosi i capelli... togliendo tutti i nodi.. ed essendo giusti... ci si addormenta nelle braccia del Sogno... oro e argento... in liquidissimi voluttuosi coralli rossi...

    Splendida...
  • Ezio Grieco il 05/12/2008 14:15
    ... una favola... in versi, sapientemente costruita.
    mikelus
  • giuliano paolini il 05/12/2008 14:07
    scusa lauretta ammicco e' forse un amico un po' grassottello?
  • giuliano paolini il 05/12/2008 14:06
    ah ahhh le tue questioni sono sempre delicate e necessitano di programmi con poco detersivo e temperature contenute, pensa che la lavatrice di mia mamma si e' bloccata e centrifuga sempre, potra' sembrare poca cosa ma e' una s. giorgio
    il protettore delle lavandaie
  • Dolce Sorriso il 05/12/2008 14:00
    poesia di bellezza infinita,
    una favola d'altri tempi
    un abbraccio
    Ora vado di la...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0