accedi   |   crea nuovo account

Quindici

Terra di viscere unte dall’odio,
posi in un tempo senza ricordo
il germe morente d’amore cocente.
Lasciami in fondo ai miei occhi bambini,
l’immagine accesa di un fuoco più vivo.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • laura cuppone il 18/01/2012 20:16
    seppellire l'amore
    vivo solo negli occhi
    in fondo...

    bella bella!!!!

    Laura
  • Vincenzo Capitanucci il 27/12/2008 21:33
    Un germe di Vita... a'accende... in fuoco vivo... per chi conserva ancora... Occhi.. da bambino...

    Bellissima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0