accedi   |   crea nuovo account

Non trovo le parole

Non trovo
Le parole
Come la fine
In un cielo splendido
Per dirti
Che l’infinito
Passa nel piccolo
Mio cuore
Questo fiume
Freddo e caldo
Come la morte
E la vita
Esiste
Perché esistiamo
Perché siamo due
Poli attraenti
Energia divina
Piango felice
Pensando ai tuoi capelli
E alle carezze
Che potrei darti
Ho trovato uno scopo
Un fine per il mio grido
Al mondo
Proteggerti
E colmare
I tuoi occhi
Della felicità
Che provi
Al vedermi
Tu guarda al mio amore
Non a me
Roccia spezzata
Da un’acqua
Che viene dal cielo
E t’immagino nel calice
Delle mie mani
E quindi
Nel cuore
Che il mio sangue
Scaldi la tua pelle
Sarò saggio
Nella mia stupidità
forte
Nella mia immensa fragilità
Perché nell’amore
Sono diverso
Infinito
Come il mondo
alla luce del tramonto
come foglia
nel vento che sale
Oggi questo dono è per te

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 16/04/2009 20:58
    struggente.
  • Vincenzo Capitanucci il 05/12/2008 22:11
    Perché nell’amore
    Sono diverso
    Infinito

    Penso che hai trovato benissimo le parole... Splendida.. in tutti i suoi versi.. di cristallo..

    Complimenti... di questo dono per noi...
  • Adamo Musella il 05/12/2008 20:39
    Quelle parole hanno saputo tracciare una linea speciale, dettata dal cuore dal tuo animo e quello che leggo è di straordinaria autenticità... bellissima dedica Luca ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0