accedi   |   crea nuovo account

Gli emarginati

Poveri tenuti in disparte
rifiuti dalla società bene
vivono come possono la loro vita
al freddo, al gelo  sotto i portoni
se gli va bene, dentro qualche chiesa
poveri erranti, che non hanno pace
chiedono carità cristiana
ai passanti indifferenti
abbandonati, e allontanati
da chi fame non ha
portati a casa a natale
per mostrare che siamo buoni

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • c m il 10/12/2008 02:25
    molto vera.
    ti ringrazio anche molto per il tuo complimento
  • francesco muscarella il 07/12/2008 09:30
    Purtroppo... Abbiamo dimenticato che nella buona o cattiva sorte, siamo tutti fratelli!
    ciao
  • Vincenzo Capitanucci il 06/12/2008 22:24
    Oggi è morto un barbone... qui a Milano... tutti gli volevano bene... gli davano un panino... adesso ci sono delle rose rosse... dove stava.. al suo solito posto... si poteva fare sicuramente di più...

    Se tutti avessero.. i tuoi occhi poetici... Francesco... non sarebbe morto...
  • Ugo Mastrogiovanni il 06/12/2008 10:53
    E quanti oggi sanno qualcosa di... carità cristiana? Complimenti Francesco, è un argomento che andava affrontato.
    Attento a quei refusi "rifiutati della società - dentro qualche chiese".

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0