username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rosa dai petali annebbiati

Grida, urla per me
Rosa dai petali annebbiati.
Ruba al sole il suo incantesimo,
Ingoia i parassiti
che attentano al tuo fervore.

Grida, urla per me
Rosa dai petali annebbiati.
Insieme vinceremo il dolore,
insieme e in solitudine,
insanguinati balleremo tra i rovi,
ma ancora una volta con il sorriso…

Aspetteremo che l’inverno
iberni il dolore,
che ghiacci siderali liberino la luna
dall’orrore della vita

Oh Rosa annebbiata è tempo di dormire,
hai solo due petali e uno sta per cadere.
È quasi finita rosa annebbiata,
Il prossimo Zefiro
ti accarezzerà per sempre
e ti donerà l’eternità…
Addio Rosa annebbiata
è tempo di dormire.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 08/06/2016 14:23
    Un serto dovuto per questa tua bellissima!

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0