username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

eppure lo zerbino ve l'ho messo di fronte

siamo doni sotto l'albero
un po' ignari
un poco incazzati
perche' forse c'e' troppa ombra qua sotto
e sogniamo la cicogna
perche' vigliaccamente
non riusciamo neppure a maledire la madre
soffiamo il vetro
per creare barriere
che impediscano all'ossigeno di entrare
e poi ci chiediamo
perche' nonostante gli zerbini
cosi' abilmente arabescati,
i visitatori
o non ci visitano
oppure ancor peggio
lascino in giro per casa
tutte quelle impronte
inzaccherate

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Francesco Garofalo il 07/05/2013 10:54
    bella veramente
  • Anonimo il 15/12/2008 12:32
    Ciao Giuliano...
    Questa puo' stare solo qui. Ti chiedo scusa per l'invasione, ma so che capirai...

    Lo Zerbino di Umberto

    Apparente umiltà
    esibita con raffinata eleganza
    in partenza serale
    tra morti di fame nera

    Direzione sicura
    verso un’oasi maestosa
    nell’estivo arcobaleno fiorito
    o nella magia del bianco candore
    d’un manto immacolato
    nella Luce d’inverno nascente

    Tra alberi di fate
    impalmate di sufficienza
    l’orgoglio di una bellezza
    danzante al largo miraggio
    dell’impero vitale regale

    Visione in alta marea straripante
    mi risucchia nel messaggio
    d’una bottiglia galleggiante
    vagante nell’universo
    del lago in mare

    Tra pazienti attese di un volto
    che sappia cullare il nulla
    di una carezza nel pozzo
    di casa sorgente nascente
    in badante di una demente
    follie di neuroni sconnessi
    in chiave di speranza d’Amore
    sotto lo Zerbino in mosaico
    tappezzato di profumate rose rosse
    in assenza di spine

    con immenso affetto
    nelida
  • Vincenzo Capitanucci il 07/12/2008 21:28
    Bellissima.. c'è ancora troppa ombra.. nell'alba.. pulitevi.. ancora i piedi... se no.. infanghiamo... l' infangabile...
    Lo zerbino..è proprio sotto i vostri piedi.. più di così...
    Grande Giuliano...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0