accedi   |   crea nuovo account

"L'albero di Vita"

Sfoglio i miei giorni
come Margherite,
sfrondo i ricordi,
tanti,
anch'essi gialli.
Appesi
a comparti
all'albero di Vita.

Impacchettati
con nastro colorato
e fogli sgargianti.

In cima
ricordi di gioia,
florescenti
e mai spenti.

Ai lati,
cascate
di giorni scioccamente
vissuti,
assaporati
e mai
completamente goduti.
Attraversati
col freno a mano tirato,
perchè uomo
alla ricerca del più.

Nel mezzo
i pacchi opachi
con dentro i rimorsi,
le scelte sbagliate,
i flash
di come poteva essere
se si fosse fatto al contrario.

Giù, in fondo,
interrati,
i giorni neri,
che sempre lastrica la Vita.
Nutriti
da disperati perchè
e amari rimpianti.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Len Hart il 07/03/2014 20:29
    questa mi è piaciuta davvero tanto, complimenti!!!
  • Ezio Grieco il 23/12/2008 09:54
    Ciao Patrizia, commento... piaciutissimo, grazie
    mikelus
  • Patrizia Cremona il 21/12/2008 22:48
    Poesia di vita, di ricordi, di passaggi..
    nasconde verita'
    raccoglie sensazioni.. complimenti!
  • Ezio Grieco il 10/12/2008 13:50
    ... hai ragione Sophie... aggrappiamoci perchè ... la vita intanto va...
    ciao, grazie del commento.
    mikelus
  • Ezio Grieco il 09/12/2008 15:47
    Ciao Sabry, che bel commento, grazie.
    mikelus
  • Ezio Grieco il 09/12/2008 15:46
    .. la vita... scorre.. tra momenti belli e momenti brutti; diceva un vecchio saggio: quando arrivano i momenti belli... godili, perchè quelli brutti sono... di più e arrivano quando meno te li aspetti.
    Grazie del commento Claudia
    mikelus
  • Ezio Grieco il 09/12/2008 15:43
    Ciao Cinzia, grazie del bel commento.
    mikelus
  • Ezio Grieco il 09/12/2008 15:41
    Ciao Simona, è il tuo primo commento, molto gradito e condivisibile in tutto quello che scrivi.
    Grazie
    mikelus
  • sabrina balbinetti il 08/12/2008 23:17
    l'albero della vita si nutre di ciò che noi offriamo e ci restituisce sempre in proporzione ciò di cui si nutre... l'albero di un poeta ha radici con sensibilità innata che si ramificano nella terra consolidando la pianta
    ciao sabry
  • claudia checchi il 08/12/2008 17:57
    brutti i rimpianti nella vita... poi meno male che arrivano, ricordi di gioia mai spenti.. molto bella. complimenti..
  • Cinzia Gargiulo il 08/12/2008 17:26
    Un bilancio realistico della tua vita fatto con la consapevolezza che ogni momento vissuto sarà sempre parte di te anche se accompagnato talvolta da malinconia o rimpianto.
    Bella poesia!
    Un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0