PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cenere e carne

Ho toccato il fondo
scivolando in un pozzo profondo.
Ho visto il buio totale.
Ho avvertito il gelo glaciale.
Ho sentito la morte sfiorarmi dentro.
Ho conosciuto la paura incontrollabile.
Il mio corpo è precipitato in un abisso
ed è divenuto cenere.
Dalla cenere sono risorta!
La mia anima,
ferita più volte mortalmente
ha continuato a respirare.
Con respiro debole e costante
ha lottato fino all'ultimo sangue.
Ha raccolto le sue ultime forze
e si è alzata dal suo letto di morte.
Si è ripresa il suo corpo
trasformando la cenere in carne.
Oggi anima e corpo
sono quell'unità profonda
che è la mia persona...
Perchè oggi io sono viva!!

 

l'autore Cinzia Gargiulo ha riportato queste note sull'opera

Opera del 23/08/2008.


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Verbena il 08/09/2014 18:03
    "Rinascere dalle ceneri" è la quotidiana - araba fenice - dell'anima che si riveste del suo corpo. Molto bella questa immagine: precisa e profonda descrizione di una realtà sofferta e vissuta. Bello il distico d'inizio a rima baciata. Complimenti.

56 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 22/01/2012 23:48
    Si Grazia, la vita è stata dura e sono felice di essere rifiorita...
  • Grazia Denaro il 22/01/2012 23:45
    Evviva, perchè ce l'hai fatta a rifiorire. Bella!
  • niche chessa il 03/09/2010 18:17
    Riesce ad essere espressiva nonostante il linguaggio piuttosto denso di luoghi comuni, che la rende quasi prevedibile. Il sentimento, tanto è vissuto, è quasi tengibile! Complimenti per questa forza!
  • Cinzia Gargiulo il 06/07/2010 21:25
    Grazie Parole Anonime per il tuo commento.
    A presto!...
  • Parole Anonime il 06/07/2010 14:52
    come una fenice... molto bella...
  • Cinzia Gargiulo il 22/10/2009 18:59
    Grazie Antonio!...
    Un abbraccio...
  • Fiscanto. il 22/10/2009 12:02
    bella
  • Cinzia Gargiulo il 10/10/2009 16:35
    Grazie Maurizio per il tuo sentito commento.
    A rileggerci...
  • Maurizio Cortese il 09/10/2009 20:55
    Quando si tocca il fondo, c'è sempre Qualcuno che ti prende per i capelli. Se sei riuscita fare ciò che dici nella poesia, è anche perchè Lui c'è. Versi sentiti, esito toccante.
  • Cinzia Gargiulo il 21/07/2009 00:17
    Grazie Giuseppe per il tuo sentito commento... tranquillo, non mi arrendo mai!...
    Bacioni...
  • Giuseppe Bellanca il 20/07/2009 16:39
    Poesia che si divide in tre parti, la prima descrizione sentita profondamente nel dolore della perdita; seconda parte, rassegnazione ed impotenza alla morte. Terza parte un crescendo d'emozioni alla ricerca di se stessi, alla ritrovata voglia di vivere. Poesia che amalgama tristezza ad un velo di speranza ed è a questa che devi fare forza Cinzia, siamo di passaggio non arrendiamoci, viviamo fino a l'ultimo respiro con forza ed amore. ciao Giuseppe.
  • Cinzia Gargiulo il 28/04/2009 22:04
    Grazie Flo per aver commentato... se ti rispecchi vuol dire che hai conosciuto grandi sofferenze anche tu ma sei stata capace di venirne fuori.
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 28/04/2009 08:25
    mi rispecchio alla perfezione
    parole intense, danno forza e sicurezza,
    molto bella!!!
  • Cinzia Gargiulo il 19/02/2009 07:16
    Grazie ancora Donato e non fare quella faccetta triste...
  • Donato Delfin8 il 19/02/2009 01:42
    già ^^ manca "a' saglipènnula"

    sono ripetitivo ma è verissimissimo grassie continuo
  • Donato Delfin8 il 03/02/2009 21:03
    verissimo!
    grazie ancora
  • Cinzia Gargiulo il 03/02/2009 14:38
    Sa signor Donato forse ci accomuna l'amore per l'altalena perchè la vita stessa è un'altalena, ora ti porta su e ora ti porta giù ma è troppo bella!
    Grazie, lei è un lettore molto attento...
  • Donato Delfin8 il 03/02/2009 09:14

    sentivo puzza di bruciato... ma era solo la nostalgia dell'altalena bruciacchiata
    riletta e la trovo piena di amore per la vita! forza e speranza.
    grazie a presto ^^
  • Cinzia Gargiulo il 03/02/2009 07:02
    Grazie Salvatore per aver commentato, per me è un vero piacere quando ti fermi.
    Un abbraccio anche a te...
  • Anonimo il 03/02/2009 00:20
    bellissima risorgere in se e rinascere in grande armonia, Cinzia lo sai è veramente bella la tua poesia. un abbraccio salva.
  • Cinzia Gargiulo il 08/01/2009 21:22
    Grazie Dado per le tue parole! Sei sempre molto carino.
    Un abbraccio...
  • Fernando Biondi il 08/01/2009 18:44
    sei viva, e vivamente meravigliosa, e bravissima, un abbraccio Fernando
  • Cinzia Gargiulo il 04/01/2009 22:31
    Grazie Maria Cristina per aver lasciato un segno del tuo passaggio.
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 02/01/2009 18:43
    .. non ho parole...
  • Cinzia Gargiulo il 21/12/2008 21:59
    Grazie di vero cuore Monica!
    Un abbraccio...
  • Cinzia Gargiulo il 21/12/2008 12:15
  • Donato Delfin8 il 21/12/2008 12:14
    Si si.. intanto ti sei mangiata tutta la nutella
    ciao grazie te a presto
    ps: mi freghero la tua nutella la prossima volta.. tenta te!
  • Cinzia Gargiulo il 21/12/2008 12:10
    GRAZIE MILLE a te Donato per tutto il tempo che mi hai dedicata e per la tua simpatia. Sono contenta di averti "incontrato"... dove lo trovo un altro che si "digerisce" tutto quello che ho scritto in una sola mattinata?
    Scherzi a parte, sei stato molto gentile.
    ... e ci siamo divertiti sull'altalena, a correre e a mangiar nutella...
    A presto... Baciotti...
  • Donato Delfin8 il 21/12/2008 11:41
    Riletta con piacere! Finito? pic indolor!!!
    belle brava e sono felice che stai riprendendo a donarci un po' di te e grandi emozioni. dai non fermarti ok? grazie del tempo delizioso...
    un po' meno per l'altalena perche' ho spinto solo io HIHIHIHI
  • Cinzia Gargiulo il 20/12/2008 20:20
    Riccardo che gioia che sei tornato a leggermi... ... era da tanto che non lo facevi.
    Grazie, felice ti sia piaciuta.
    Un bacio...
  • Riccardo Brumana il 20/12/2008 17:02
    si respira aria fresca del mattino in questa bellissima poesia.
    e non ti nascondo che mi da gioia sentire questo tuo liberarti dalle braccia delle tenebre.
    ciao bellissima.
  • Cinzia Gargiulo il 18/12/2008 00:52
    Rik ti ringrazio di cuore, hai sempre belle parole per me.
    Un abbraccio anche a te...
  • Rik Forsenna il 18/12/2008 00:38
    Viva & ricca di forza & luce... complimenti davvero Cinzia... 1abbraccio!!!!
  • Cinzia Gargiulo il 16/12/2008 22:13
    Grazie Anna e grazie Claudia di essere passate.
    Un abbraccio ad entrambe...
  • claudia checchi il 16/12/2008 14:47
    dopo tanta sofferenza, il mio augurio più grande x te.. un grande arcobaleno pieno di luce, colori, xrche' si realizzino tutti i tuoi desideri... molto bella cio Claudia..
  • Dolce Sorriso il 16/12/2008 14:32
    un applauso dolce Cinzia
  • Cinzia Gargiulo il 16/12/2008 07:09
    Grazie Andrea per il tuo commento.
    A rileggerci...
  • Andrea Pinto il 16/12/2008 00:57
    molto bella, brava!
  • Cinzia Gargiulo il 14/12/2008 23:54
    Cindy grazie, sono contenta che ti sia piaciuta.
    Per ciò che riguarda me non so se sono speciale, ma sono sicuramente una persona che ha sofferto tanto e cha ha imparato molto attraverso la sofferenza.
    Ho imparato a vivere giorno per giorno senza mettere più grandi aspettative nelle cose perchè quando lo facevo andavano sempre deluse.
    Vivo apprezzando quello che mi viene dato e cercando sempre di cogliere il positivo nelle situazioni e se la vita vorrà regalarmi gioie inaspettate saprò coglierle.
    Ti abbraccio con affetto...
  • Cinzia Gargiulo il 13/12/2008 16:12
    Marcello arrivo ad aiutarti...
  • Cinzia Gargiulo il 13/12/2008 16:12
    Ugo grazie per il tuo accurato commento.
    Un bacio...
  • Marcelllo Barbuscio il 13/12/2008 14:24
    Ciao Cinzia, come faccio a mandarti messaggi privati da questo sito, come hai fatto tu?? Un bacio... aiutoooo!!
  • Ugo Mastrogiovanni il 13/12/2008 10:20
    Il buio sussiste perché c’è la luce e così la sofferenza, che ha come suo contrario la contentezza. Il dolore, tormento fisico o morale hanno sempre i propri opposti e la luce è lì dietro l’angolo, pronta a ritornare. Tutto questo nei versi tristi e attraenti di Cinzia Gargiulo che ci propone, con garbo, perizia e propizia rassegnazione, un percorso accidentato e cupo della sua esistenza, ma è consapevole che l’azzurro che tornerà.
  • Cinzia Gargiulo il 13/12/2008 00:24
    Grazie Marcello, sei un caro amico.
    Un bacio...
  • Marcelllo Barbuscio il 12/12/2008 18:08
    Tu hai la forza che hanno le persone che credono di non farcela piu'; i forti sono quelli che periscono perche' non hanno la capacita' di lottare e non vedono mai i loro limiti. Tu li vedi... li fai cadere... li rimetti insieme, pronti per una nuova caduta e una nuova rinascita. Ciao, Marcello max
  • Cinzia Gargiulo il 11/12/2008 23:21
    Grazie a te Donato, sei sempre molto carino.
    Un bacio...
  • Donato Delfin8 il 11/12/2008 23:16
    Amore intenso per la vita! Bella grazie
  • Cinzia Gargiulo il 11/12/2008 23:03
    Grazie Sophie. Sì, si può riemergere anche da dolori molto grandi ma bisogna volerlo con tutte le proprie forze.
    Baci...
  • Cinzia Gargiulo il 10/12/2008 22:59
    Grazie di cuore Augusto per le tue belle parole.
    Un abbraccio forte e un bacio...
  • augusto villa il 10/12/2008 22:32
    Molto bella... Cinzia!!!... Grazie a quello che sei... che sei risorta... e grazie al fatto che tu sia risorta... che sei... quello che sei!!!... C'è sempre un lato positivo anche nella peggior cosa ci possa capitare!!!... Un grosso abbraccio, Cinzia!!!
  • Cinzia Gargiulo il 10/12/2008 21:21
    Grazie Aurora per il tuo commento. La vita ci offre molti percorsi da fare e spesso non sono affatto semplici.

    Sì Ignazio, sono viva e amo la vita più che mai. E questa vita voglio colorarla con il verde brillante della speranza, l'azzurro dei miei sogni, il giallo della mia solarità, il rosso della passione e il bianco della mia anima che nonostante i tanti dolori affrontati è rimasta sempre un po' bambina. Grazie del tuo passaggio amico mio.

    Angelica, cara amica. Lo so che senti questo scritto. Ci uniscono i percorsi contorti, gli ostacoli ma anche la luce dell'amore e della speranza che è riuscita sempre ad illuminare le nostre anime, seppur debolmente in alcuni momenti di buio intenso.
    Sarà che la Luce non ci ha mai abbandonate?
    Grazie anche a te di esserti fermata.

    Fabio, carissimo sei sempre molto dolce... Sono sicura che una tua dedica non potrebbe ferirmi per due motivi. Il primo è che sei sempre delicato per cui non riusciresti a ferire nessuno. Il secondo è che chi "risorge" ne ha passate tante, per cui è difficile ferirlo perchè dinanzi a dure prove o si soccombe o se ne esce rafforzati. Grazie anche a te per aver commentato.

    Sonia grazie per il tuo bel commento e per la tua vicinanza. È vero ho subito tre lutti nella mia vita sempre a causa dello stesso "mostro" ( se vuoi leggi il racconto-riflessioni "Un terribile mostro". L'ultimo 15 giorni fa, ho perso mio padre.
    A rileggerci presto.

    Anna mi dispiace se ti ho sollevato tristi ricordi. Grazie per le tue parole.

    Amici vi abbraccio tutti...
  • Anna Ferrara il 10/12/2008 18:37
    In questa poesia c'è la mia vita, è bella, mi hai commosso. Saluti Anna
  • Sonia Di Mattei il 10/12/2008 16:38
    si rinasce anche dal dolore e ancor più si apprezza il miracolo della vita.
    Molto bella e profonda.

    Ho letto alcuni commenti qua e là, sembra tu abbia passato dei brutti momenti, la perdita di persone care.
    Volevo dirti che ti sono vicina e ti abbraccio. È poca cosa, lo so, mi dispiace
  • Fabio Mancini il 10/12/2008 16:36
    Ora sono sicuro che la dedica che volevo donarti, non ti avrebbe ferita. Fiori bellissimi sbocceranno dal tuo cuore, pensieri leggeri si eleveranno fino ai piedi di Dio e dolci sorrisi si apriranno alla vita... Un bacio sincero, Fabio.
  • Anonimo il 10/12/2008 15:33
    Come ti sento, Cinzia cara...
    una poesia che ripercorre un percorso contorto, pieno di ostacoli, ma intravedo anche quella luce che rinosco.
    Bella
    ciao cara
    Un abbraccio
    Angelica
  • Aedo il 10/12/2008 12:20
    E sei vivissima, cara Cinzia!!! La tua forza ed energia interiore ti ha permesso di superare momenti difficili e risorgere dalle ceneri. Adesso puoi squarciare i neri orizzonti e colorarli con l'azzurro del tuo cuore immenso.
    Un bacio
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0