accedi   |   crea nuovo account

Un momento difficile

È un momento difficile.
Eppure ho soldi da investire,
cibo per mangiare,
tempo da occupare.
Ma è quasi come se non avessi aria per respirare..
nessuna attesa da realizzare,
nemmeno un sogno in cui sperare.
Ho persino un punto di riferimento speciale
Che mi sa coccolare;
ma mi manca la serenità per riuscire ad amare.
Mi manca la spensieratezza giovanile,
la capacità di ridere, di ballare, di cantare.
Mi manca la possibilità di vivere le cose così come vorrei,
trovandomi inevitabilmente a soffrire per ogni decisione;
mi manca la forza di reagire alle ingiustizie commesse da altre persone
che tendo perennemente a proteggere
pur sapendo che non farebbero mai altrettanto.
E finisce sempre che sopporto, sopporto, sopporto
per poi esplodere come un vulcano
Che si mostra sempre buono e docile
E poi all’improvviso, quando nessuno se lo aspetta, butta fuori tutto quello che da tempo aveva dentro.
E qui ti accorgi di aver commesso un grave errore
Perché se hai sempre taciuto e sopportato, non ti puoi più ribellare:
nessuno ti capisce, nessuno ti appoggia;
tutti pensano tu sia impazzito perché “non è da te!”,” non sei più tu!”.
E allora ti chiedi: tornare a tacere o cambiare?
E da quel momento
Inizia un’altalena continua
Che ti porta a sentirti inadeguato,
deluso,
inorridito
dal mondo che ti circonda
in cui sei costretto a vivere.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • antonio castaldo il 24/03/2009 14:51
    un essere incerto... ben descritto.
    ciao
  • Marco Vincenti il 11/12/2008 00:06
    il percorso altalenante della vita dei ns giorni descritto con estrema lucidità e dedizione, bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0