PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Agonia

D’ algoso scialacquio
fermenta la risacca
Afona e lorda
l’onda
tra rantoli di spume
si accascia

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 02/12/2010 19:25
    Manca solo la rima in questa poesia, altrimenti c'è tutto,
    immagini, suoni, movimento...
    In poche parole, un altro capolavoro!
  • Floriano Crescitelli il 09/09/2009 14:31
    Bello vero
  • Vincenzo Capitanucci il 13/07/2008 17:43
    Stupenda agonia... nelle acque torbide... algose... fremente è la risacca... e sono afono e sordo... a quest'onda di luce... e fra rantoli... mi accascio nella morte... eppur... spero ancor in Lei...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0