username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tu ragazza...

Tu che non credi più nell’ amore ragazza dallo sguardo di ghiaccio.
Tu che paragoni l’ amore al fuoco perché ogni volta che gli hai dato il cuore è stato arso, ridotto al nulla e poi gettato nel buio freddo delle notti senza luna.
Tu ragazza… che credevi alla fedeltà, alla lealtà, alla complicità e amore che gli altri ti mostravano hai sempre raccolto storie di cartone.
Tu che ti perdi dentro le poesie che leggi, che vivi, che immagini siano scritte per te, credi che esistono ancora uomini capaci di donare emozioni e brividi con il loro scrivere ma poi scopri che ormai nessun uomo scrive più.
Tu ragazza che pensi che ormai l’ amore genuino, la sua bellezza, il suo romanticismo e la passione si siano smarriti nella strada dell’ apatia, dell’ insoddisfazione e apparenza di cera che ogn’uno si porta dietro, ci si nasconde per la paura di mostrare le trasparenze dell’ anima.
Tu ragazza che non sopporti quando senti dire che l’ amore e la poesia appartiene ai deboli.
Tu ragazza che credi di appartenere ad un’ altra epoca, un’ epoca dove il sale delle lacrime non era insipido, dove bastava guardarsi negl’occhi per giurarsi amore e terno e dove i sentimenti non erano venduti ai saldi come oggi… un epoca dove le storie d’amore non avevano etichette di scadenza a breve termine… un epoca che è esistita ma non hai mai conosciuto… ne mai più tornerà.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0