accedi   |   crea nuovo account

Ciao!

Febbraio
Primo appuntamento
Oh! cuore vuoi uscire fuori dal petto
Và!.. Non ti tengo.

Mani intorpidite
cercano, ansiose le tue
altera, ferma nella tua primavera,
profumo dolce.

Sentore unico
le tue labbra profano,
calde, umide, morbide d'amore
chi può scordare.

Semplici eravamo
La malizia del mondo ci ignorava.
L'attimo fissato è nel tempo,
giù nella valle il vento canta.

Inno di libertà, d'amore.
Primo amore!
Nei tuoi ricordi chissà se
serbi un frammento di me.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0