accedi   |   crea nuovo account

la solitudine

la solitudine vaga
per le strade oscure e deserte
sulle persone sole
soffia forte
su tutti quelli che vagano con lei
non importa se si è giovani
o forse un po vecchi
anzi vaga per tutti senza distinzioni
cerchi senza riuscirci di buttarla lontano
ma ti ritorna dentro la tua mano
vaghi da solo nel tuo cercare
ma la solitudine
non ti lascia mai andare

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • sara rota il 17/12/2008 07:54
    Chi è solo cerca in un abbraccio la compagnia di un sorriso... molto bella.
  • Ugo Mastrogiovanni il 13/12/2008 09:57
    La solitudine è il deserto dell’anima e ognuno di noi ha a che fare con essa e spesso ne approfitta per attenuarla con la poesia, come ha fatto con questi bei versi.
  • naida santacruz il 12/12/2008 20:27
    la si può incontrare certo, ma la si può anche lasciare andare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0