PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Versi di una vita dimenticata

Cammina…
il treno della notte,
buia per alcuni, chiara come l'Alba per altri!
Immagina
una stella,
posarsi su quella,
una strada, che
segni l'inizio
una porta…
alle spalle lasciata,
il passato
come una linea
tagliente il cuore
di chi custodisce l'amore.
Luci alla ribalta,
lungo il tragitto entrano in gioco
illuminando il volto
di chi si sente solo,
quel viso chiuso
un maglione imbottito,
energia che aspetta di prendere il volo.
Guarda!
ora la vita assomiglia ad una fotografia
la sua cornice
la sua voglia di vita
noi e voi insieme
davanti al camino, dove
il fumo morte non sia

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/08/2013 11:54
    Molto apprezzata.. complimenti.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0