accedi   |   crea nuovo account

RESPIRI 1

Regalami
Oh lungo e funesto giorno,
Il richiamo del rapace
E il passaggio
Delle tronfie nuvole,
Cosicchè possa arrampicare alla cima
Questo fardello
D’indicibile peso,
Che possa
Attraversare questo deserto
Di stoffe
Ed arrivare all’acqua,
Grondante rifugio di goccia,
Che dentro possa
Scorrere
Come fanno
Le rapide
Alle cascate,
Mischiare i miei contorni a quella danza
E risalire il cielo come fulmine
Bruciando l’arida terra,
Percorrendo come spirale la linfa di un albero…
.. Per rifiorire
Sui rami
In miliardi
Di
Respiri...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 08/01/2015 07:50
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua veramente bella!

10 commenti:

  • laura cuppone il 19/12/2008 08:38
    Grazie a tutti di cuore... un bacio immenso!!! Laura

    per Tiziano:
    vero... quando c'è l'1 poi... ci si aspetta la sequenza numerica rispetti altrettante nuove sequenze..

    vedremo!


    Laura
  • Dolce Sorriso il 16/12/2008 14:39
    wow Laura...
    splendida come sempre
  • giuliano paolini il 16/12/2008 08:45
    dove hai nascosto i respiri due?
  • Vincenzo Capitanucci il 16/12/2008 00:37
    Tornare alla sorgente... dispendersi in essa.. per tornare nel Creato... in mille gocce... fresche... d'Universale Amore..

    Splendida Laura... la danza di un fulmine...
  • augusto villa il 15/12/2008 22:56
    Molto bella Lauraaaa!!!... Una controffensiva, una bella controffensiva!!!
    Bellissima la chiusa... Cavoli... se scrivi bene!
  • francesco muscarella il 15/12/2008 19:09
    Bellissima, brava.
  • Marcelllo Barbuscio il 15/12/2008 15:08
    Poesia molto profonda, di non facile lettura, ma di grandi contenuti interiori... di sofferenza e aspirazioni future... si spera positive. Ciao Marcello

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0