PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Difficile scordare

Grazie cuore di avermi regalato
una piccola stella che lacrima gioia.
Testimonio il ricordo di come
scivolava scabra dentro di me,
senza luce, senza alcun timore,
senz’ amore.
Difficile scordare quel pizzico sussurro all’alba,
quando il sole tramonta,
e vedo Lui, che mi consola.
Come un ricordo sbiadito e lontano sei ora tu,
ingannatore sepolto del mio dolore,
ora non puoi più cancellare
il soave Spirito che ha navigato
nella nebbia per ritrovare i miei occhi
e rispecchiarsi in me.

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • silvana capelli il 11/03/2012 21:23
    Il cuore è quello che ricorda e mantiene il segreto. molto bella, piaciuta.
  • Anonimo il 02/05/2011 00:07
    Malinconica ma molto bella
  • Il _Rinascente il 04/10/2009 00:03
    bella
  • Anonimo il 12/09/2009 11:54
    molto triste e bella
  • Ezio Grieco il 16/12/2008 22:58
    Bella, sofferta ed intrisa di nostalgia.
    clezio
  • arianna di mauro il 16/12/2008 14:58
    Bella! una sofferenza con un pizzico di rancore!
  • Marcelllo Barbuscio il 16/12/2008 09:19
    Nostalgica...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0