accedi   |   crea nuovo account

Una mano su di me...

Lenta scorre,
armoniosa su di me...,
con taciti gesti gentili,
dipingendo affreschi sulla mia
pelle levigata dalla tua mano.

Accurati i movimenti, vibrazioni leggere,
oscillanti, senza mete.
Grazie a te ho visto il mare che sognavo,
un piccolo dono il tuo;

ma grande per me,
questo gesto d'Amore.

Si l'ho visto il mare... con te,
finalmente;

quel mare che sognavo soltanto
un anno fa,

e che adesso vivo con dolcezza
fermando il tempo con la mente,

e che inconsciamente mi stai
donando...!

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Enrico Ferrini il 04/09/2010 22:34
    Non è il mio genere... ma mi sono ritrovato in pieno con la storia del mare quindi ho apprezzato
  • Fabio Mancini il 16/12/2008 11:52
    Penso che l'attesa di un figlio, ed una mano che accarezzi te e lui, sia il massimo della tenerezza. Fate che quegli attimi durino eternamente... Fabio.
  • Marco Vincenti il 16/12/2008 10:39
    Una bellissima dichiarazione d'amore per questa mano che suscita tante di quelle emozioni piacevoli da renderne difficile la descrizione.. Un bel lavoro, piacevole nella lettura.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0