PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tempo rubato

Tre ore sono poche... sono tanto... sono niente;
al punto che si puo’ averne anche paura.
Ma quale bene o quale male potremmo donarci o fare
che non sia almeno paragonabile a cio’ che abbiamo fatto
e consumato nel viaggio che puo’ averci portato fin qui?.
Forse sentirsi colpevoli, prim' ancora di nuocere, è una forma
di difesa molto efficace... ma ci allontana gradatamente,
fino a farceli dimenticare, dai nostri desideri piu’ belli.
Desideri che ci fanno paura perche' deragliano dal percorso
che abbiamo seguito e che abbiamo sempre riconosciuto
come essere quello giusto... da portare avanti ad ogni costo.
Solo che il costo, a volte, diventa troppo alto e, chi lo
pratica o chi lo impone, non si accorge di quel che chiede
o pretende; o se ne avvede e, facendo leva sulla nostra
riconosciuta rettitudine, la usa come e piu’ di un’arma... ma
di suo esclusivo interesse.
E Noi...?? come possiamo sentirci gratificati da questo
procedere unilaterale restando dietro a questa immagginaria
persiana dalla quale il sole... o non passa, perche’ è chiusa,
o quando passa è sempre inevitabilmente a strisce?.
Sono situazioni che maturano lentamente; sono quelle piu’
pericolose e... lentamente... non vanno via!!
Diventano solo piu’ forti e il piu’ forte è sempre lo stesso
soggetto... la retta via, il ben comportarsi... sempre!!.
Allora ci si lascia travolgere da un atto di coraggio,
o di follia... o tutti e due insieme; da consumare in uno
spazio di tempo limitato... veloce, che bruci la possibilita’
di modificare l'istintivita' del momento.
Potrebbero bastare anche solo tre ore...; tre ore per cambiarsi
la vita... tre ore per sentire il sangue arrivare forte al cuore... tre
ore per vedere il sole senza nessuna striscia... tre ore e poi,
... anche morire... ma stretti fra le nostre braccia, finalmente
non più orfane di NOI.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 27/10/2016 10:44
    piaciuta... complimenti.

3 commenti:

  • Anonimo il 20/01/2010 22:47
    bella... be interessano anche ai giovani.. complimenti...!!!
  • Donato Delfin8 il 26/12/2008 10:06
    Tre ore al giorno tolgono il medico di torno Bella grazie a presto
  • Ugo Mastrogiovanni il 19/12/2008 16:05
    Un’analisi ammirevole e piena di buone intenzioni, forse difficile da realizzare, ma indubbiamente apprezzabile e necessaria. In una società complessa e incostante, per insegnare a focalizzare l’attenzione su argomenti così sottili, bisognerebbe augurarsi che abbiano tutti la nostra età! A noi interessano perché siamo vecchi, dirà qualcuno!. Sempre molto acuto l’amico Barbuscio:

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0