PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Barman d'acqua

Pare di cera il cane:
passa sott'aria deviata
la lingua di roccia

fluisce la bava
nel canale secolare
la cresta s'accoda
sfila il maglione

immutati fossili:
dal fondo veglia
l'imprecisione.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 21/03/2009 11:56
    Originale davvero, non si finisce di capire un significato che ve n'è un altro.
  • ivan renella il 18/12/2008 14:46
    Il titolo è una fontana formatasi in modo naturale... grazie per essere passato!
  • Ugo Mastrogiovanni il 18/12/2008 14:42
    La sequenza si fa leggere volentieri, ma il concetto mi sfugge, anche perchè il titolo distoglie la mia attenzione.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0