PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Generazione x

Bagliori inconsueti di cieli tersi
Supini respiri di libellule infette
Dettagliati voli verso il nulla riecheggiano...

Vorrei distruggervi ed annientare il vostro cammino
osteggiare i vostri occhi con il buio violento della notte
insabbiare i vostri volti con la vegogna
insultare i vostri occhi con la luce di quest'era

Vorrei trafiggere il vostro cancro con mille spade
ditruggere la vostra ignoranza con mille parole
verificare il vostro stato nella tomba dei miei pensieri
occultare il silenzio con mille voci

Vorrei dipingere orrori sui vostri volti
sognare orizzonti per pochi
innalzare guglie altissime per voi vermi
mantenere il gusto della perdizione
INPRIGIONARVI PER SEMPRE NEL VOSTRO RESPIRO

Eppure, ancora non mi basta...
Voglio di più...
La perdizione e l'oltraggio sono svegli,
ancora riflessi nelle vostre anime!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 18/04/2009 17:13
    btavo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0