PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

FINO A QUANDO...

La realtà di questi respiri
Consiste in formule algebriche
Dalle strane proiezioni astrali,
Lontane e dissimili danze
Che non conoscono del tutto
La loro musica assordante…

Condense di voci, suoni, parole
Restano in un frammento
Di specchio,
Scheggia contemplativa
Dall'eccessivo attaccamento,
Alla vita forse
O solo
Al suo Creato…

È grande la mia colpa
Se a volte
La mia morte mi commuove?
Perdonami mondo
Se ora
Le mie ali perdono cenere
Anziché polline,
Mentre tento
D 'alzarmi in volo...

Questione di temperatura
E incalcolabile
Follia d'arsura,
Bruciante sole
Chiama pioggia torrenziale
E l'acqua scorre
E tutto stempera e penetra
E tutto
Viene
Trapassato...

Non resta che rinascere,
Tornare in sede,
Nel circolare lavico viaggio del germoglio,
Trattenendo il respiro fino a quando
La terra avrà ceduto al sole
Lo scettro dell'accecante risveglio...

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Rik Forsenna il 25/12/2008 01:39
    È bella... suggestiva... brava Laura!!
  • le fabbriche dismesse il 22/12/2008 23:36
  • laura cuppone il 20/12/2008 19:17
    ... la terra di cui parli é la persona, l'identità... che tra milioni é unica... che di milioni fa parte... come del suo meraviglioso Creato...
    sei assolutamente vicino al mio stadio di confronto interiore con la mia spiritualità..
    confronto sempre in evoluzione ma che ora devo ammettere(e sono contenta che traspaia)si trova in un momento particolarmente delicato...

    grazie per l'apprezzamento e l'attenzione alla lettura anche se non é possibile per chi crede che DIO SIA TUTTO come credo io, pensare d'esser l'unica specie e che con me (specie) tutto si potrebbe estinguere...

    ma io, laura... beh... come briciola.. un motivo della mia esistenza...

    grazie Ale, é un piacere quando mi leggi...

    Laura
  • laura cuppone il 20/12/2008 19:10
    Roberto... il tuo coinvolgimento mi onora... bello sapere che solo con parole... si dona qualche emozione...

    grazie infinite
    Laura
  • laura cuppone il 20/12/2008 19:09
    grazie dolce... non ha importanza una a...
    ma se la metti é meglio...
    grazie!!
    bacione!
    Laura
  • Dolce Sorriso il 19/12/2008 23:36
    bè... Laura,
    la a la metto alla prossima
    pardon!
  • Roberto Luffarelli il 19/12/2008 23:07
    Assordante. . . accecante. . . ma tu senti e fai sentire, , . vedi e fai vedere. È sempre bellissima emozione per me trovarti in una pagina.
  • Dolce Sorriso il 19/12/2008 22:41
    Lura...
    questa è da brividi.
    la terza strofa sconvolgente.
    ma dove la prendi tutta questa anima dolce donna immortale
    di sentimento e cuore
    tvb
    Anna

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0