username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Mi farete ricordare...

Poesie...,
gusci segreti dell’anima mia.
A Voi ho dato le mie emozioni;
i miei amori
le mie speranze
le mie paure
i sogni irreali
la realta...,
affinche’ nulla possa perdersi
nel vuoto contenitore del tempo.
Di Voi mi cibo e non mi sazio
di Voi mi fido e non vi mento
Vi ho confessato pene e sbagli
come se foste ministri di Dio.
A Voi ritorno per ricordare
le cose vecchie da non scordare
le cose nuove da accarezzare
per farne ancora...
una di Voi.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • GiuseppeCristiano Merola il 11/09/2011 01:45
    Poesia ke sa di preghiera...
  • Donato Delfin8 il 26/12/2008 09:50
    Poesia per la poesia. Grazie a presto
  • Anonimo il 20/12/2008 19:58
    Poesia che ti cattura nel ritmo e nel contenuto... Un contenuto, quello della poesia come "nostro io", come amica più sincera e confidente più intima, che condivido pienamente... Anche per me, infatti: questo, proprio questo che tu hai descritto, è... POESIA...
    A rileggerci presto... Ciao...
  • giuliano paolini il 20/12/2008 15:57
    molto garbata e buona come una carezza ad un viso che ci e' caro.
  • Vincenzo Capitanucci il 20/12/2008 15:11
    La nostra Anima canta... nei nostri amori.. nelle speranze.. paure... nell'irrealtà della realta... un canto poetico... fuori dal tempo...

    Bellissima... Marcello.. un buon Natale... per cose nuove da accarezzare... ancora... ancora.. e ancora...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0