PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il potere è la parola.

Idilliaco impeto innato
Lustra luteomi letterari

Perigliose parabole periodali
Osservano ossequiose ordinamenti
Tra tautogrammati testi.
Eletta empatia espressiva
Ronza, rotoando rimbomba
Ed enfatizza encefaliti.

Latenti lettere lottano
Armate, ardite, arroventate,

Provocano pericolosi paradossi
Anelando ambrosie arti
Ricavando ricamate retoriche,
Odi, obbrobri, origami.
Ludiche lodi letterarie
Arriveranno ancora? Aspetto...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Chirio Giocoliere del Verbo il 20/12/2008 23:55
    acrostico pluritautogrammato, uno dei miei giochi preferiti, grazie ad entrambe!
  • Anonimo il 20/12/2008 22:31
    molto accattivante...
    si si... mi ricorda il Futurismo...
    mah!

    bel ritmo, comunque... bello!
  • Rocrisa Ro il 20/12/2008 21:56
    un bellissimo acrostico e un gioco nei versi usando sempre la stessa lettera a ricamare un pensiero vero...
    la parola ha un potere immenso...
    complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0