accedi   |   crea nuovo account

Disperso nell'universo

Tutto in un momento una strana sensazione
sento il vuoto dentro di me
non riesco a pensare alla nuova era
l'angoscia mi logora, senza ritegno
sono nella stanza buia
grazie di tutto questo, non so quanto ringraziarvi
non riesco più a sentire nulla
sono sotto, sotto l'inferno
l'incubo che cancella il paradiso
non riesco a scegliere altro
il silenzio
la paura
paura della solitudine
rimanere solo, senza protezione
senza qualcuno che mi possa salvare
labirinto pieno di preoccupazione
sono tenace ma distrutto
da tutto, da te
come posso rialzarmi
quando ti prende la bocca dello stomaco
sei terrorizzato, inerme, sterile
che tutto diventi sempre peggio
e la spazzatura diventa merda che affoga
sono disperso in universo di sconfitte
rassegnazione costante ogni secondo

 

4
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0