PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Bellamore che sei

Vorrei che il cuore ti facesse
sentir tanti di quei mali
e dal dolore si spezzasse
in 6 pezzetti tutti uguali

e il mio nome che disprezzi
in 6 lettere disgiunto
si imprimesse su quei pezzi
ogni lettera in un punto.

Poi vorrei che quelle parti
chi lo sa per che mistero
si mischiassero a lasciarti
senza più il tuo cuore intero

e consonanti e le vocali
non scrivendo più il mio nome
diventassero pugnali
sparsi a caso chissà come.

Cosicchè per far cessare
quel dolore così intenso
non potrai che riordinare
quelle lettere in un senso

e alla fine tu riavresti
un cuore sano nel suo aspetto
ma così ritroveresti
il mio nome nel tuo petto!

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0