PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Prima del temporale

S’agita il pioppo, scosso nell’aria
ogni suo ramo pare sconvolto
e geme battuto dai crolli del vento.

Nubi ricolme rabbruzzano l’aia;
mormora il bosco che oscilla contorto.
Dal campanile rintocca un lamento.

Gorghi di foglie frusciano in cerchio
l’anatra, inquieta, pencola appresso.
Lungi dal monte s’ode un rimbombo.

Cigola, freddo, su la fune il secchio;
oltre il profilo del nero cipresso
frulla, nel buio, un bianco colombo

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Nicoletta Piepoli il 28/12/2011 15:46
    Bella rappresentazione!!
  • michele marra il 04/03/2007 09:51
    pascoliana nella sua chiara espressività
  • Federica Nightingale il 04/07/2006 17:51
    Finalmente, dopo aver letto molto senza emozione, dei versi ke valgono la pena d'essere letti. Piaciuta. Ciao, Nightingale

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0