accedi   |   crea nuovo account

raggio di sole

Assaporo il cioccolato
lecco con goduria le briciole,
ecco, è finito!

sono stupefatto,
sogno le tue coccole,
aspetto intorpidito;

non l’ho mai detto
dove mi hai colpito,

rendendomi felice e inetto,
accarezzandomi con un dito!

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Rosarita De Martino il 26/06/2010 08:09
    Il paragone del raggio del sole che, messaggero di vita e di speranza, presto dilegua nella goduria effimera di una tazza di cioccolato che tu, ingordo, cerchi di carpirne il sapore, amaramente si dilegua "in un possesso mai posseduto". Con viva simpatia. Rosarita
  • Anonimo il 20/01/2009 17:21
    Poesia saporita e piacevole... proprio come il cioccolato e le coccole... ancora complimenti!!!
  • Maria Lupo il 23/12/2008 23:37
    Se non fosse una banalità potrei dire che questa poesia... si scoglie in bocca, come il cioccolato... anzi lo dico... tanto più che ho appena rivisto "Chocolat"!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0