PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Interrogando

indagavo intorno insospettabili intarsi.
inaspettato insulso individuo insinuò inesistenti imputazioni, indizi illazioni, intersezioni innegabili ingranditure.
io inveii infuriato, innalzandomi innanzi, innescando inebitorie ingiurie:
-"insinua inesperienza? inettitudine? incompetenza?".
in inerziale impeto inesausto infervorai:
-"indubbi indizi inducono ineccepibilmente in indetermistiche ideazioni, incriminerò inderogabilmente indiziati incomodi!"
incontrovertibile indirizzai indesiderato individuo indietro...

 

2
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 19/09/2016 07:46
    apprezzata... complimenti.
  • Don Pompeo Mongiello il 05/02/2013 12:53
    Io invece ne faccio oltre ad un gioco di parole una combinazione con gli Haiku. Ma tu sei bravissimo e si vede.

5 commenti:

  • Chirio Giocoliere del Verbo il 10/06/2013 17:49
    fatti anche quelli ma gli haiku non mi divertono perchè troppo corti
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 10/06/2013 17:47
    fatti anche così ma gli haiku mi avviliscono perchè sono troppo brevi
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 09/01/2009 22:00
    vedo che ti piacciono i tautogrammi.
    io li uso per giocare con gli amici o per commentare su altri siti.
  • Anonimo il 09/01/2009 20:04
    strepitosa
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 22/12/2008 14:43
    mi vuoi far diventare rosso?
    ti dovrei fare un regalo, sei l'unica che mi commenta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0