username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vorrei

Vorrei essere quello che non sono
vorrei dire parole che non riesco a dire
vorrei essere il colore nero della notte
il rosso di un sole
che brucia al tramonto.

Vorrei riaprire la soffitta
dove gemono vecchi pupazzi,
vorrei strozzare in un urlo
nel mezzo del sogno più bello.

Vorrei combattere il demone
che mi fronteggia silenzioso.

Vorrei morire tra le braccia
di un mattino luminoso.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Rosarita De Martino il 27/10/2014 18:56
    È vitale il desiderio di raggiungere una meta; particolarmente appropriato il condizionale "vorrei".
    La stessa morte è illuminata da un mattino di luce che fa sperare nell'incontro con l'eternità. Con viva partecipazione. Rosarita
  • Pietro Roversi il 19/09/2009 17:28
    Eh - chissa' se questi versi invecchieranno bene.
    Per ora li teniamo cosi' perche' ci piacciono da giovani.
  • Antonio Ereditario il 06/04/2009 14:16
    "vorrei strozzare in un urlo
    nel mezzo del sogno più bello" bellissima espressione
  • Sonia Di Mattei il 22/12/2008 18:07
    tutti vorremmo qualcosa che non siamo o non abbiamo e non è detto che i desideri non si realizzino.
  • Anonimo il 22/12/2008 17:56
    vorrei... vorrei...

    bella... mi piace!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0