PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non dirmi...

Non dirmi quanto tempo è passato
perché conti gli anni,
dopo che hai varcato la soglia degli “anta”.
Con te sorride e canta la bellezza
che vince il varco di ogni stagione,
così non muore l’anno alla fine di dicembre,
perché tu profumi d’alito di femmina e d’amore.
Quante feste e canti, quanti cenoni
ebbri di incontenibile gioia ci saranno,
a noi, invece, andrà di ricordare, gli anni scorsi,
per la noia di attese lunghe ed impazienti,
per poi esultare, al tic tac dei passi
che avanzavano sul marciapiede, lenti,
e dopo il cigolio di quella porta
che si apriva, segreta,
all’ora in cui nessuno vede e non ascolta.
Tutto è ancora li, fermato con un segno,
quasi avessi fatto un quadro di memorie,
manca la voluttà come c’è in quelle storie,
alla quale mai darei altro colore
se non quello dell’aurora al primo amore.
È lì il caldo respiro, la palpebra che, morbida,
si chiude; è lì qualche sospiro, poche parole nude,
le poche farfugliate all’ora dell’oblio;
è lì ogni fruscio delle vesti lasciate scivolare,
mentre tu ed io perdevamo del tempo
ogni confine, e ogni spazio ci offriva il suo sorriso.
Ecco perché io vedo ancora il viso che conosco,
e quest’anno che fra poco si dilegua
non sarà nell’iperbole dei sentimenti una tregua
della folle canzone, e dei versi provati a dismisura
per amore di canto e d’illusione.
È passato del tempo ma non sento la canizie interiore,
perché ogni anno che passa mi trova ebbro d’amore,
come successe allora, preso da un lampo,
per cui diedi la stura ad un effluvio di rime e di parole.
Lo vedi? Non finiscono ancora, e allora
penso a qualcos’altro da inventare,
per cantare di te e del tempo che sta, per non passare..

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0