PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Invidia

Invidio quelle mani che ti toccano
e non ti prendono mai, lasciandoti
in un mare di tempestose incertezze.
Invidio quegli occhi che ti guardano
crudeli o forse solo incapaci
di leggere nelle pieghe del tuo cuore.
Invidio le lenzuola che t’abbracciano
incoscienti della loro fortuna
e non ti danno mai un fremito d’amore.
Invidio l’aria, che ingorda ti respira
e’ gelosa, e non t’ha insegnato ancora
a respirare forte la tua vita.
Invidio quell’attimo del tempo
che già sa... quando ti avrò’.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 18/01/2009 12:14
    Piaciuta.
  • Vincenzo Capitanucci il 24/12/2008 03:42
    Invidio... quel mio destino... che gia vive in Lei... nel presente... mentre io ti vedo solo in Video-sogno...

    Bellissima...
  • le fabbriche dismesse il 23/12/2008 23:43
    Bella, mi piace la tua convinzione, a volte vorrei essere così anchio... complimenti!!!
  • Cinzia Gargiulo il 23/12/2008 23:01
    Hai capito, un sogno che sai diventerà realtà!! Che sicurezza!...
    Molto bella!
    Un bacio...
  • Riccardo Brumana il 23/12/2008 21:55
    dalla chiusura deduco che hai la certezza di riuscire ad averla.
    tutto a posto quindi, non essere invidioso, se proprio trepidande dal desiderio.
    ciao.
  • Donato Delfin8 il 23/12/2008 19:06
    invidia a 1000 grazie a presto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0