PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nella solitudine

Nella solitudine del giorno
ti trovo come un sogno mai vissuto,
come un sogno che altri ha raccontato
incontrandomi nei vuoti dell’infanzia,
nei piccoli desideri mai appagati
che volavano col vento in mezzo ai cisti
profumato di pianto e di carbone.

Nella solitudine ti cerco, come allora
i nidi delle allodole in aprile,
o, di maggio, i più stremati passeri
che inventavano voli approssimati,
alle prime esperienze, da una facciata
all’altra dei palazzi, uguali e allineati.

Ti trovo e poi scompari perché breve
é il cielo dell’infanzia, stretto come un striscia
concessa per gli incontri degli amanti.
E la solitudine gioca a nascondino,
quando un barlume illumina
la speranza già fioca,
quando sta per spegnersi il camino
ed ogni umore gioca
fra pianto e riso in bocca,
come se al miele d’oro seguisse aceto e vino.

Risorgi e mi riporti ai giorni in cui non c’eri,
più in la dell’altro ieri, più prossima
a quest’oggi che mi scuote, scomparsa nel domani,
con la speranza in veglia
perché vorrei sentire il seno fra mani.

Ma quando sono solo cerco tutto il passato,
quello trascorso invano, quello dimenticato,
da quando ti conosco, prima di averti amato,
quando non esistevi in lunghe storie e brevi,
quando facevo i conti delle sillabe
per le ottave d’amore che volevi,
per versi estemporanei talora belli e lievi.

Oggi con la solitudine mi manchi
e non parlo con te,
neppure se ti chiamo non rispondi.

Gesuino Curreli

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • tania tania il 23/12/2008 21:11
    Gesuino... non ho molte parole... profonda dolcezza... sento tanta nostalgia, malinconia.. questo mi ha fatto provare questa tua poesia... ci son delle frasi che mi colpiscono profondamente..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0