accedi   |   crea nuovo account

Supplica ad una Dea

Trascinando
il mio corpo
fino alle porte
della Tua anima

getto
i miei resti
in pazzi gesti

negli infiniti doni
degli Universi profondi
del mio cuore

Raccoglili

Accoglimi
mia Divina
fra le tue galattiche braccia

nel tuo diadema di Stelle
dalle purpuree labbra

in un glorioso infinito Amore

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Francesco Giofrè il 08/09/2010 11:40
    le prime due strofe sono bellissime e mi hanno davvero emozionato leggendole
    la seconda parte mi ha meno impressionato ma è cmq di ottima qualità

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0