username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Bianco Natale

Nell’aria sospesi
danzavano i fiocchi
a ogni volger di vento
un giro di valzer.
Cadeva la neve
s’adagiava sui rami
dormiva sui tetti
s’inebriava di gioia.
Scendeva bianca
a ricoprir di purezza
un mondo sempre più
avvezzo al dolore.
Un grande lenzuolo
avvolgeva ogni cosa
e nelle ore senza luce
in cui più lancinante
è il silenzio del cuore
solo splendeva la neve
che una mano lassù
lasciava cadere
perché almeno a Natale
regnasse l’amore.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Salvatore Ferranti il 27/10/2009 10:19
    bell'atmosfera nella tua poesia
  • Rocco Burtone il 29/06/2009 11:31
    Tu essere persona delicata e amorevole. Questi versi ti denunciano. E adesso non dirmi che sei arrogante. Non ci credo
  • Marcello De Tullio il 21/05/2009 13:56
    Mi è piaciuta molto. bravo
  • lu cia il 01/02/2009 11:11
    Bella, dolce e delicata
  • Cinzia Gargiulo il 25/12/2008 22:14
    Molto delicata. Bravo!
    Buon Natale!...-)
  • Luca Del Bianco il 25/12/2008 19:41
    bella!.. mi piacciono le poesie fatte così! buon natale!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0