PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vita

Si dice: godetevi la vita
perchè ce né una sola.
Ma con tutto quello che capita in questo Mondo,
come si fa a godersela la vita?

Una possibilità forse c'è:
basta ignorare le cose brutte,
che ci capitano ogni giorno,
e quelle meno belle,
che capitano in varie parti del Mondo.
Ma è una cosa troppo meschina
e non è giusto farlo!!!

Perciò come si fa?
Provate voi a rispondere...

 

0
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Masullo il 06/01/2013 17:47
    L'interrogativo del poeta esiste da sempre e continuerà ad esistere. La sua considerazione finale rammenta a tutti che non è giusto dimenticare e/o ignorare le cose brutte invitando a mantenere inalterato l'impegno nel mondo.

4 commenti:

  • Anonimo il 09/01/2012 14:24
    Scusa ma dai bassi inferi della mia ignoranza trovo che potresti cercare di immedesimarti un poco di più nelle persone che aprono il portale per leggere le poesie.

    Un saluto cordiale e sincero
  • sara rota il 19/06/2007 14:24
    Ad ognuno di noi capitano cose brutte e non solo al resto del mondo, magari non così brutte come a loro, ma penso che ogni bruttura sia soggettiva... Quindi rimboccati le maniche e sorridi. Un abbraccio
  • luigi deluca il 16/06/2007 20:31
    voto 8 per l'idea della domanda e non per la forma, comunque NON ESSERE MESCHINO, QUINDI NON FAR FINTA DI NON VEDERE, ANZI DENUNCIA SEMPRE IL MALE DEL MONDO,È ANCHE QUESTO UN MODO PER "GODERSI "LA VITA!
    Ciao, gigi
  • Ivan Iurato il 25/07/2006 16:44
    comprati un abbecedario ed inizia a studiare.. ci sono più errori d'ortografia che altro... ok... la smetto è come sparare sulla croce rossa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0