username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nulla è servito

Nulla è servito.

La sabbia negli occhi,
la voglia di camminare,
di sfidare il vento,
la voglia di amarti.

Nulla è servito.

E ora resto qui,
con il cuore ridotto
a un mucchio di stracci;
riempio la mia vita
di cose inutili,
solo per sentirmi più vuota
quando torno a casa
e penso a te.

Nulla è servito.

Ma sono ancora qui
e continuerò a sfidare il vento,
a stringere gli occhi
in questa tempesta di sabbia,
perché deve ancora nascere
l'uomo che mi farà arrendere.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Valentina B. il 25/10/2009 14:11
    molto apprezzata. trasmetti una determinazione a sfidare la vita e un'intensità ammirevoli.
  • Adamo Musella il 07/07/2009 00:34
    Un'ammirevole resistenza alla vita, all'amore... un augurio per questa straordinaria impresa; molto intensa in questa Erica, baci
  • Aedo il 06/07/2009 09:54
    Riesci a trasmettere con la tua poesia emozioni forti; a volte è necessario voltare pagina, come ben dici tu nei versi."Ma sono ancora qui
    e continuerò a sfidare il vento".
    Complimenti!
    Ignazio
  • antonio castaldo il 25/03/2009 19:06
    veramente bella... complimenti.
  • Donato Delfin8 il 27/12/2008 23:10
    Caricati di speranza distruggerai ogni cosa.. anche le illusioni se credi che abbia senso. Combatti e non arrenderti mai.. Dopo una tempesta c'e' sempre il sole
    Fantastica chiusa! Continua a scrivere ok? grazie a presto
  • arianna di mauro il 26/12/2008 15:42
    Bella!
  • Mirka Naldi il 26/12/2008 15:28
    L'ultima strofa è particolarmente bella.. forte e determinata. Allo stesso tempo carica di amore

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0