PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fantastico Amore

I passi del tempo
come gli abissi della memoria
profondi... veloci... sfuggenti
fanno vuoto, fanno niente, fanno male.
Sempre più rare le tue orme
nel tempo che ti dò
e ti donai.
Mi resti come ferita
nella carne più dolce
e nel fondo dell’iride
che mentire non sà.
Tu fosti il fulmine
che ricamo fece in cielo;
squarciasti le nubi
e portasti linfa,
alla mia arida terra.
Fosti dolce... violenta... devastante,
nuova e diversa
d’amore e passione
di riso e pianto
di rabbia e oppio incensato
e tempo non mi desti
nemmeno di pensare
che potesse essere per sempre.
La tempesta si placò
venne il sole... ed io
non ero... e non sono, ancora sazio di Te,
diluvio d’amore... e fantasia.

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 10/09/2013 08:15
    Un laudo sincero per questa sua eccezionale!

5 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 27/12/2008 22:49
    Bellissima e splendida la chiusa!... La passione ci fa sentire vivi...
    Un bacio...
  • Ugo Mastrogiovanni il 27/12/2008 17:56
    Il poeta percepisce la vanità delle misure che noi diamo al tempo, egli sa che sono parte dei nostri errori di umani, incommensurabile è il tempo per l’eternità. Noi lo riconosciamo molto più spesso per il dolente passato, per quelle ferite e tradimenti che hanno lasciato in noi il segno. Spesso però lo confezioniamo con la fantasia, adornandolo di poesia, come ha fatto il bravissimo Barbuscio, che ne ha percepito i suoni e la musica nascosta che sovente ci incanta.
  • giuliano paolini il 27/12/2008 12:14
    come si puo' comprendere il sentimento la ragione e' incomprensibile e a volte impossibile, le cicatrici sono sempre li' anche se in teoria il sapore pungente dovrebbe gia' da tempo averci lasciato, ma nelle sere silenziose sono più le tentazioni a scivolare nel passato più che le intenzioni a rincorrere una nuova idea
    felice anno
  • francesco lasorsa il 27/12/2008 11:36
    bellissima, complimenti, 5 stelle piene
  • Donato Delfin8 il 27/12/2008 11:26
    Passione a 1000! Grazie della ricarica a presto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0